Il Console generale delle Filippine in visita a Ravenna

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un lettore.

 

“Se Maometto non va alla montagna, la montagna va a Maometto.
Domenica scorsa visita della Console Generale delle Filippine a Ravenna. Un esempio da copiare: per evitare perdite di tempo e giorni di lavoro, i funzionari del Consolato delle Filippine di Milano hanno deciso di andare incontro alla loro comunità recandosi in loco, per rinnovare o fare ex novo i passaporti, rinnovando oltre 100 documenti.
Nell'occasione il Console Generale, Irene Susan B. Natividad, dopo le formalità solite, ha salutato personalmente uno per uno i suoi concittadini e si è fermato a pranzo con loro trasformando in un giorno di festa quello che in realtà è stato un giorno di lavoro per tutti. Grazie per questa bella giornata. Tutto questo è stato possibile grazie all'impegno dell'associazione MABUHAY che da 25 anni cerca di integrare la comunità Filippina nel nostro territorio”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.