"A Ravenna ancora troppe barriere architettoniche"

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di una lettrice

 

"Buongiorno, sono invalida al 100% e per muovermi uso la sedia a rotelle elettronica. Non pensavo che nel 2018 ci fossero così tante barriere architettoniche. In tanti negozi del centro storico non posso entrare perché con scalino e sprovvisti di pedane. Così pure diversi marciapiedi che in prossimità del passaggio pedonale non hanno la discesa e tante chiese mi sono precluse. Io penso che ci debba essere l'obbligatorietà, come anche per gli spazi all'interno dei negozi nei quali con la sedia non si riesce ad accedere. Inoltre ci sono delle strade che con la sedia sono improponibili da fare per via delle buche e dei sassi come via Quattro Novembre: si sobbalza tantissimo. Grazie per l'attenzione e confido venga pubblicato. Buona giornata"

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.