“Il Grande Ferro R ingabbiato fra i padiglioni dell’OMC”

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di una lettrice

"Spett.le Redazione,

ci risiamo. L’OMC è ormai alle porte ed ecco che il nostro Burri “torna in cantina”, ingabbiato e sacrificato fra i padiglioni dell’evento internazionale. A giudicare da come abbiamo negli anni bistrattato il Grande Ferro R, commissionato da Raul Gardini, sembra che noi ravennati abbiamo dimenticato che si tratta di un’opera di inestimabile valore, realizzata da uno dei più grandi maestri dell’arte mondiale. Verniciato, spesso obliterato durante i grandi eventi, maltrattato: il Grande Ferro non ha pace. Ma perché, ad esempio, non valorizzarlo al massimo durante un evento internazionale come l’OMC? Perché ingabbiarlo fra i padiglioni? Possibile che non ci sia un’altra soluzione? E la Soprintendenza cosa ne dice?

Grazie"

Una lettrice

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.