28 gennaio 2011 - Cervia, Cronaca

Spaccio davanti alla discoteca

Arrestati e condannati due giovani

Due arresti per droga a Cervia, nel parcheggio della discoteca Rock Planet. Durante un controllo alle 2 di questa notte, due giovani marocchini, entrambi residenti nel Cervese, seduti all’interno di una Fiat Punto hanno destato l’interesse dei carabinieri del Norm.
I due ragazzi, Abdelali Graimiti, classe 1987, disoccupato e pregiudicato, proprietario della vettura, e Said Cherkaoui, classe 1986, disoccupato, alla vista della gazzella avevano assunto un atteggiamento strano, richiamando su di loro l’attenzione dei militari, che hanno effettuato prima un controllo dei documenti, poi una perquisizione dell’auto.
Ben occultati nell’abitacolo (parte nella maniglia della portiera e parte nel cruscotto, poco al di sopra della pedaliera), i carabinieri hanno trovato 5 grammi di cocaina, confezionata in dosi per lo spaccio, e 500 euro in banconote da 50, probabilmente provento dell’attività di spaccio.
Dalla perquisizione della casa dei due giovani sono stati trovati altri 65 grammi di hashish, oltre ad altri cinque giovani marocchini, in regola con il permesso di soggiorno.
Graimiti e Cherkaoui sono stati arrestati e in giudizio direttissimo sono stati condannati entrambi a un anno di reclusione e 2mila euro di multa. 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.