12 novembre 2009 - Cervia, Economia & Lavoro

L'industria delle vacanze "tiene"

Presentato il bilancio di "Cervia Turismo": nel 2009 presenze in crescita del 9% rispetto all'anno scorso

Ieri, nella sala panoramica della Torre San Michele, si è svolto un incontro con gli albergatori alla presenza di Ascom e Confesercenti, per analizzare i dati relativi alla stagione 2009, illustrare il piano promo-commerciale e le novità per il 2010 di Cervia Turismo.

La stagione si è chiusa con dei dati positivi, secondo gli operatori, tenendo conto di una riduzione o di una maggiore attenzione ai consumi dovuti alla crisi e della variabile atmosferica che è quella che ormai condiziona maggiormente i flussi turistici almeno nelle nostre località.

"Per quello che riguarda le presenze abbiamo avuto un aumento del 9%, mentre il fatturato intermediato risulta + 7,5% al 31 Ottobre 2009 rispetto alla stessa data del 2008".

"Una novità per la prossima stagione sarà la dotazione di Cervia Turismo di un nuovo programma informatico per la gestione delle prenotazioni. Questo investimento ci consentirà, attraverso un calendario di incontri di formazione  dedicati al personale e agli albergatori, di migliorare e potenziare la nostra attività di commercializzazione e di migliorare e potenziare il rapporto con le strutture ricettive.
Questo nuovo programma ci consentirà di rispondere al meglio alle esigenze degli albergatori consentendo una maggiore autonomia di inserimento di disponibilità di camere, di prezzi e offerte on line in qualsiasi momento". 

“In questi mesi - spiega il presidente di Cervia Turismo Gianluca Bagnara - abbiamo lavorato per realizzare un coordinamento con le altre società di gestione degli iat della costa da Ravenna a Cattolica con l'obiettivo di uniformare i programmi di reservation, di stringere accordi di partnership per la commercializzazione, per la gestione di dati informativi e per la formazione del personale.
Ritengo strategico inoltre,  continuare il rapporto che si è instaurato con la città di Aalen e con l'Ostalbkreis attraverso il lavoro fatto dalla Provincia di Ravenna dall'Assessorato Turismo Comune di Cervia, da Cervia Città Giardino e anche da Cervia Turismo, augurandoci che molti turisti di quel territorio abbiano come meta la nostra città.
Inoltre si è perfezionato un accordo con Sportur per la gestione della manifestazione cicloturistica “Granfondo 2010”".

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.