18 novembre 2009 - Cervia, Agenda, Eventi

La musica di Pratella alla Casa delle Aie

I brani verranno eseguiti dalla corale Pratella Martuzzi, diretta da Matteo Unich

E’ dedicata a Francesco Balilla Pratella, personaggio di rilievo del Futurismo e della cultura musicale romagnola, il primo incontro dei Venerdì Culturali della Casa delle Aie.

L’iniziativa si svolgerà nel “Teatrino” del settecento edificio della Casa delle Aie, venerdì alle 21. Relatore sarà il giornalista e scrittore Giovanni Lugaresi. Seguirà l’esecuzione di cante romagnole e brani musicali eseguiti dalla corale Pratella Martuzzi, diretta da Matteo Unich.

L’iniziativa assume rilievo perché è a cavallo tra due centenari: quello della pubblicazione del primo Manifesto Futurista di Filippo Tommaso Marinetti (1909) e quello del “Manifesto dei Musicisti Futuristi” (1910), in cui ebbe un grande ruolo Francesco Balilla Pratella. Il relatore ripercorrerà la biografia di Balilla Pratella, la sua formazione musicale, tra Lugo, Napoli e il Conservatorio di Pesaro diretto da Pietro Mascagni, il suo concorrere a rimettere in discussione i canoni della musica tradizionale.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.