4 febbraio 2010 - Cervia, Eventi

L'informatica per gli stranieri

Al via lunedì 15 febbraio la quarta edizione del corso base

Il Centro Interculturale Cervia propone, nell’ambito della propria offerta di servizi, un corso di informatica di base, gratuito, rivolto ai cittadini stranieri presenti sul territorio.

Il corso è realizzato in collaborazione con il sindacato U.I.L. di Cervia, che mette a disposizione la propria sala informatica ai partecipanti. L’iniziativa, gestita dai volontari del servizio civile per stranieri, viene riproposta per il quarto anno consecutivo. Il corso si articolerà in cinque incontri, nei quali verranno affrontate le tematiche di base dell’informatica per acquisire la conoscenza del funzionamento del sistema operativo, dei programmi di videoscrittura, della navigazione su Internet e dell’uso della posta elettronica.

Particolare attenzione verrà data alla conoscenza di Internet e all’uso della posta elettronica, dato che esso rappresenta un importante mezzo per favorire la comunicazione tra gli stranieri emigrati in Italia e le rispettive famiglie nei Paesi d’origine. Il corso si svolgerà nella sede del sindacato U.I.L. a Cervia, in Piazza della Resistenza 2, con inizio lunedì 15 febbraio, e per i successivi quattro lunedì, dalle ore 15 alle ore 18. Per informazioni: Centro Interculturale, in via Monte Nero 2, oppure telefonando al numero 338/2196514.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.