18 agosto 2014 - Cervia, Politica

“Nella cultura esiste il futuro, la nostra città si sta impegnando per crearlo”

Il commento del sindaco di Cervia Luca Coffari a conclusione de “La spiaggia ama il libro”

“La 22^ edizione di ‘Cervia, la spiaggia ama il libro’, organizzata da Ascom Confcommercio col patrocinio del comune di Cervia, ha visto la partecipazione e la grande affluenza del pubblico e ha avuto anche quest'anno notevole risonanza sui media locali e nazionali, come Tg5, tg2 e tg3”: con queste parole, il sindaco di Cervia Luca Coffari ha congedato la manifestazione letteraria che ha accompagnato cittadini e turisti per buona parte della stagione estiva.

“Siamo molto soddisfatti per il successo dell'evento – ha continuato Coffari - che conferma come in vacanza sia possibile divertirsi anche vivendo momenti culturali.

L'alta qualità degli autori ha permesso di regalare ai tanti turisti momenti emozionanti e sensazioni che sicuramente hanno contribuito a rendere indimenticabile la vacanza a Cervia.

La giornata di Ferragosto con il tradizionale ‘sbarco degli autori’, è stata onorata dalla presenza del ministro del Lavoro Giuliano Poletti, amico di Cervia e affezionato ospite della nostra località, che ha lanciato un messaggio di speranza, ricordandoci che ‘l’Italia è un Paese che ha mille risorse e ce la farà a superare questo periodo difficile’.

La nostra città – ha concluso Coffari - si sta impegnando e queste iniziative sono la conferma che nella cultura esiste il futuro”.

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019