23 maggio 2016 - Cervia, Sport

Running In: 2500 di corsa a Milano Marittima tra spiaggia, pineta e città

Successo per la quinta edizione dell'evento

Grande successo per la quinta edizione di Running In Milano Marittima, l’evento sportivo per grandi e bambini che anche quest’anno ha radunato quasi 2.500 persone tra runners, famiglie, bambini e curiosi, anche grazie a una bella giornata di sole che ha finalmente portato l’estate in Riviera.

 

Oltre agli atleti professionisti, tantissimi erano gli appassionati e i camminatori, entusiasti come ogni anno dei tracciati che mixano spiaggia, pineta e città.

Grande novità di quest’anno, il villaggio sportivo posizionato nel cuore pulsante del paese, la Rotonda 1° maggio, con un arrivo in grande stile ricco di ristori, servizi e musica, con il sound del partner Radio Bruno.

 

Grande successo anche per Running In 4 KIDS, l’evento parte dell’iniziativa Cervia Family Land che l’organizzazione dedica ai più piccoli per stimolare il movimento all’aria aperta: quasi 80 iscritti si sono messi alla prova con la mini maratona, il percorso Pompieropoli e l’animazione di Fiats e Bimbolandia.

 

Prossimo appuntamento con lo sport a Madonna di Campiglio il 28 agosto, con tre percorsi da 6, 10 e 22 km.

 

Ecco nomi e tempi dei vincitori:

 

21 Km M:

• 1° Rudy Magagnoli 01:10:58

• 2° Eros  Gnoli 01:12:45

• 3° Andrea Di Giorgio 01:20:24

 

21 Km F:

• 1° Marina Zanardi 01:24:58

• 2° Valeria Bellan 01:25:41

• 3° Lorenza Banchetti 01:28:48

 

10.7 Km M:

• 1° Massimo Tocchio 00:34:03

• 2° Nicholas De Nicolò 00:34:15

• 3° Malvin Metushi 00:37:01

 

10.7 Km F:

• 1° Alexia Pantieri 00:43:06

• 2° Cinzia Capelli 00:48:35

• 3° Ambra Brocchi 00:49:07

 

Tag: running in

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.