10 agosto 2016 - Cervia, Politica

Cervia, l'assessore Roberta Penso si è dimessa

Per "motivi personali". Il ringraziamento all'Amministrazione

L'assessore Roberta Penso con deleghe a Turismo, Cultura, Eventi, Porto e Demanio ha rimesso oggi le deleghe affidatele nelle mani del Sindaco. 

 

"Purtroppo seri motivi personali non mi permettono più di dedicare il tempo necessario per svolgere al meglio l'incarico affidatomi dal Sindaco, che ringrazio per la fiducia che mi ha sempre accordato - ha scritto in una lettera pubblica la Penso.

"E’ stata un'esperienza che mi ha notevolmente arricchita sia sul piano professionale, che umano e che mi ha permesso di dare un piccolo contributo alla mia comunità. Cervia è la mia città, che ho sempre amato, che amo e che continuerò ad amare, e nel momento in cui mi sono accorta che la mia situazione personale distoglieva energie dall’impegno pubblico e di amministratore, ho preferito fare questa scelta proprio per il rispetto e il bene che le voglio. Sono stati momenti intensi, di crescita, vissuti nella pienezza delle tante persone che ho incontrato e che porterò sempre nel cuore. Ringrazio ancora il Sindaco, tutta l'amministrazione, i colleghi di Giunta ed i miei collaboratori per la fiducia ed il proficuo lavoro svolto insieme"

 

"Ringrazio Roberta  per l'impegno e per le energie profuse nello svolgere le deleghe che le ho affidato all'inizio del mandato" ha commentato il sindaco Coffari.

"Giudico positivo il lavoro svolto dall'Assessore Penso durante questi anni, producendo buoni risultati. Ovviamente capisco e rispetto le motivazioni della sua scelta, che dimostrano comunque senso di responsabilità nei confronti delle istituzioni e della città. Seguirò personalmente le deleghe ricoperte dall'assessore ed a breve nominerò il nuovo componente della Giunta che come prevede la norma sarà anch'essa una donna".

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.