28 settembre 2017 - Cervia, Cronaca

Cervia, tubature rotte e strade allagate

In zona via Isonzo. Sospesa l'erogazione dell'acqua

Lo spiacevole inconveniente si è verificato nella mattina di oggi in via Isolnzo: si sono rotte tubature dell'acqua che hanno provocato in brevissimo tempo allagamenti in diverse strade della zona. Ma il disagio più grande al momento è l'assenza di acqua corrente in buona parte della località; si segnalano problemi fino a Castiglione. Sul posto i tecnici Hera. 

 

"Il Pronto intervento di Hera - spiega l'azienda - è intervenuto subito per mettere in sicurezza la zona e procedere con la riparazione. La condotta danneggia è di grossa portata, ha infatti diametro di 275 mm, pertanto la fuoriuscita di acqua è rilevante. Gli operatori di Hera stanno ora provvedendo alla chiusura delle valvole per isolare l'area d'intervento e provvedere ai lavori di ripristino. Durante l’intervento di riparazione sarà sospesa l’erogazione dell’acqua in via Chiappini, nel tratto compreso tra via Bacchilega e via Cilea. L’azienda sta provvedendo all’invio di SMS ai cittadini che risiedono nella zona interessata dalla sospensione del servizio idrico. Hera auspica di terminare l’intervento di risanamento della condotta e quindi ripristinare le normali condizioni di funzionamento della stessa e del servizio idrico, possibilmente entro la giornata di oggi"

 

 

Tag: incidente

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.