3 ottobre 2017 - Cervia, Cronaca

Cassonetti stradali, un nuovo progetto per l'arredo urbano a Cervia

Al via l’installazione di schermature che consentiranno di ridurre l’impatto visivo dei contenitori

E’ partito il nuovo progetto di arredo urbano sviluppato dal Comune di Cervia, in collaborazione con il Gruppo Hera, che prevede l’installazione di schermature per ridurre l’impatto visivo legato alla presenza di cassonetti collocati in luoghi di frequente passaggio, in prossimità di scuole o attività commerciali del centro e che consentirà di rendere più gradevoli gli spazi urbani.

 

Oggetto degli interventi di mitigazione visiva saranno tre ecopunti del Comune di Cervia posti in viale Roma, in via Gora e in via delle Rose. In particolare nella mattinata di ieri è stato aperto il cantiere in viale Roma, al quale seguiranno quello di via Gora e quello di via delle Rose.

 

Le schermature realizzate in modo da abbinare estetica e funzionalità - spiega Hera in una nota - saranno formate da elementi di arredo semplici, costituiti da materiali resistenti all’usura e di limitato impatto visivo. I cassonetti e i contenitori contenuti negli ecopunti rimarranno facilmente accessibili. In particolare sul la parte esterna delle strutture saranno inseriti pannelli che oltre a riportare la comunicazione prescrittiva sulle tipologie di materiali che possono essere conferite nei cassonetti, veicolerà anche messaggi volti a educare al corretto conferimento dei rifiuti e ad aumentare la sensibilità dei cittadini verso il benessere ambientale nella propria città.

Hera prevede di terminare le installazioni delle schermature entro la prima metà del mese di novembre.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Global Ports Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2017