8 aprile 2019 - Cervia, Sport

Ecomaratona del Sale 2019, vincono i runner e la natura

La due giorni tra spiaggia, pinete e saline. Lotti e Lucchese hanno scelto di tagliare il traguardo insieme

Una vittoria per due. Lorenzo Lotti (Corri Forrest Castrocaro) e Matteo Lucchese (Atl. Avis Castel San Pietro) hanno scelto di vincere insieme la IV Ecomaratona del Sale di Cervia, manifestazione che si conferma, anche nei numeri, tra le più importanti del panorama del trail running italiano. Più di 2500 i partecipanti alle varie gare, competitive e non: oltre alla corsa “regina”, la 22km e l’11 km non competitiva. Sabato 6 aprile il pomeriggio è stato dedicato ai più piccoli, con la Kids Run e il premio Endas “Il più veloce di”.

Lotti (vincitore delle recenti maratone di Catania, Messina e Salsomaggiore) e Lucchese (campione italiano 100km) hanno tagliato il traguardo della 42 km con il tempo di 2 ore 33 minuti e 55. “Una gara bellissima – hanno commentato i vincitori – fantastico passare tra questi ambienti naturali”. Entrambi saranno impegnati nelle prossime gare del “Trittico di Romagna”, l’appuntamento cervese è considerato quindi un ottimo test nel quadro della preparazione. Secondo classificato Sandro Valbonesi (Corri Forrest) con il tempo di 2.43.58; terza posizione per Antonino Guadagnino (Trail Running Project Asd) con 2.47.59. Per quanto riguarda la 21km, prima piazza per Gabriele Teodorani (T.T. Cesenatico Asd), con il tempo di 1.19.40; poi Michele Placucci (Run card) 1.23.44 e alla terza posizione Fulvio Gnesini (Atl. Gnarro Jet Mattei) con 1.23.47.

In campo femminile, nella maratona la prima arrivata è Claudia Vannucci (Gpa San Marino) con 3.56.38; poi Paola Andreoli (Run card), 4.26.35 e Vittoria Malerba (Passo Capponi Asd), 4.45.52.

Nella 21km, prima Benedetta Rossi (Asd Olympic Runners Lama) con 1.29.10.

Un momento emozionante

Emozionante nella mezza maratona l’arrivo di Silvia Furlani, atleta con difficoltà motorie, accolta dall’assessore allo Sport del Comune di Cervia Gianni Grandu e da Chiara Francesconi, ideatori dell’Ecomaratona del Sale.

 

 

Sostenibilità: un progetto europeo

Tra spiaggia, pinete e saline, la IV Ecomaratona, organizzata da Eco Sale & Sport in collaborazione con Endas, Sportur Travel, Golden Club Rimini, Domani Arriva Sempre, è stata contraddistinta da varie novità. In particolare, la manifestazione stata scelta dalla Regione Emilia-Romagna come evento pilota del progetto di valorizzazione ambientale e culturale del territorio “Zero Waste Blue sport events for territorial development”, cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale nell’ambito del Programma transfrontaliero Italia-Croazia. Zero Waste Blue ha lo scopo di ridurre l’impatto ambientale, favorire l’inclusione ed incrementare i benefici sociali ed economici derivanti dai grandi eventi sportivi. Il leit motiv del progetto è “Be the hero with waste zero”.Per l’Ecomaratona, tra gli altri accorgimenti, pacco gara con prodotti locali e a km 0, isole ecologiche per la raccolta differenziata e un percorso accessibile a tutti. La manifestazione cervese si inserisce in un circuito di eventi internazionali che prevede: Urban Trail, Termoli; Maratona di Venezia; Mezza maratona di Ancona; Maratona “Wings for Life” Zara; Gara ciclistica di Zara; Metkovic Skalinada Sport Race Dubrovnik; Festival dello sport Opatjia, Mezza maratona di Rijeka, Maratona “Ston Wall”.

 

La solidarietà

Spazio, come di consueto, alla solidarietà: anche quest’anno parte dell’incasso sarà devoluto all’Ail di Ravenna. Già consegnato il contributo di 2mila euro frutto dell’edizione 2018 alla sezione cervese. Come ha spiegato il presidente provinciale Alfonso Zaccaria, attualmente l’associazione è impegnata in vari progetti, che riguardano ad esempio l’ assistenza domiciliare e l’attività di ricerca clinica con data manager. Il presidente di Eco Sale & Sport, Geremia Siboni, nel dare appuntamento per l’edizione 2020, ha ribadito la filosofia della manifestazione, che oltre a promuovere la conoscenza del territorio vuole unire sport e sostenibilità: l’impegno è stato riconosciuto quest’anno attraverso il progetto “Zero Waste Blue”. “Questo ci pone di fronte a nuovi obbiettivi, anche per migliorare l’accessibilità e fruibilità dell’evento. Il risultato non si sarebbe ottenuto senza la creazione di una rete con il Comune della città, Apt di Cervia, imprenditori dell'ospitalità e associazioni sportive”.

 

L’Ecomaratona su Sky

L’Ecomaratona avrà anche una grande copertura televisiva: Icarus Sky Sport Hd è media partner, realizzerà uno speciale di 6’ dedicato all’evento, in onda nelle prossime settimane sui canali Sky Sport 1 Hd e Sky Sport Arena.

Rinnovate le principali collaborazioni che arricchiscono l’appeal della manifestazione: Salina di Cervia, Terme di Cervia, Fantini Club, Parco del Delta del Po, Atlantide, Slowsports Milano Marittima, Bellettini Hotel, il nuovo sponsor tecnico sportivo Runnek, la Centrale del Latte di Cesena, Infinity bio, e diverse altre realtà imprenditoriali ed economiche, come CMP food e Deco industrie, che concorrono a fare dell’Ecomaratona un evento di grande attrattività anche per i magnifici premi in palio. Riconoscimenti, offerti dal Credito Romagnolo, anche per gli atleti più giovani, uomo e donna.

 

Per ulteriori informazioni e le classifiche è possibile consultare il sito www.ecomaratonadelsale.it

 

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.