13 maggio 2019 - Cervia, Agenda, Eventi

Novità. L'armonia dello yoga al YaMM Festival per la prima volta in Riviera Romagnola

Il tema centrale sarà la Shakti, l'energia femminile

YaMM Festival, per la prima volta sulla Riviera Romagnola 

Sulla Riviera Romagnola, si svolgerà la prima edizione di un importante evento internazionale di tre giorni dedicato allo Yoga che vedrà la partecipazione di numerosi maestri di fama internazionale, alcuni dei quali presenteranno la propria pratica per la prima volta in Italia. L’evento, cofinanziato dal Comune di Cervia e realizzato in collaborazione con Cervia Turismo, si svolgerà nei luoghi più caratteristici e suggestivi e della località: la pineta, il Parco Naturale e il nuovo lungomare di Milano Marittima.

Cervia Città del Benessere a tutto tondo, propone quindi dal 28 al 30 giugno un modo nuovo e slow di scoprire il territorio romagnolo, dedicato a un pubblico che lo viva con consapevolezza e calma.

YaMM è il bija mantra del cuore ed è anche acronimo di Yoga a Milano Marittima.

Le attività

Grande novità nel format dell’evento è l’ampio spazio dato alle nuove pratiche ludico-sportive amate dai più giovani, come ad esempio ACROYOGA, SLACKLINE e  SUP YOGA, di cui i workshop, le performance e le lezioni saranno tenute da maestri italiani di spicco.

Queste attività saranno centrali nella programmazione ed avranno un’intera area dedicata all’interno della pineta millenaria del Parco Naturale di Cervia e  sul Nuovo Lungomare di Milano Marittima.

Il tema centrale del festival sarà la SHAKTI, l'energia femminile: masterclass e workshop saranno tutti quindi dedicati al benessere della DONNA, ispirati alla dea DURGA. Un festival orientato dunque sull’universo femminile ad ampio spettro.

Headliner dell'evento

Yogrishi Vishvketu, leader contemporaneo dell’Hatha Yoga stile Risikesh, già ospite dei maggiori eventi yoga internazionali come BHAKTI FEST (Joshua Tree - California), HANUMAN FEST (Boulder - Colorado), sarà l'headliner dell'evento, e dedicherà le pratiche che condurràper l'intero fine settimana ai nove aspetti della femminilità incarnati dalla divinità Durga. Le suemasterclass, se seguite consequenzialmente, daranno vita ad un vero e proprio retreat a sé stante, che darà anche un attestato di partecipazione ai praticanti.

Lo stile Akhanda, da lui sistematizzato sulla base degli antichi insegnamenti tradizionali dei maestri del lignaggio dei Nath, è un metodo contemporaneo che incorpora elementi di asana, mantra, pranayama e meditazione, comunemente conosciuto in Italia come Yoga Integrale. L’Akhanda Yoga traduce un antico ed autentico sapere, tramandato oralmente per secoli dagliyogi himalaiani, rendendolo accessibile ad un pubblico occidentale e contemporaneo, consentendo così a tutti di poter attingere a queste tecniche millenarie di sviluppo consapevole del sé.

Per la prima volta in Italia offriranno masterclass e incontri Bess Prescott, Australiana di Creature Yoga, e Julia Anastasiou, conosciuta anche come Yog Sundari, che presenterà una pratica inedita in Italia: Wombology, una nuova forma di Yoga dedicata ai cambiamenti che avvengono alle donne nel periodo della menopausa. Un’altra novità saranno le classi diSleepology offerte da Anandi, The Sleep Guru, dedicate specialmente al mondo femminile lavorando con la tecnica inner reprogramming.

Nel programma verranno offerte masterclass di YIN, PRENATAL, KUNDALINI, ODAKA e yoga per la grazia e la forza femminile.

Piero Vivarelli: uno dei maggiori esponenti del metodo Anusara in Italia, primo ad introdurre questo stile di Yoga in Italia, offrirà due masterclass di Fluire con la Grazia.

Francesca Cassia e Roberto Miletti guideranno 2 masterclass di ODAKA, pratica fisica, emotiva e di ascolto, che armonizza arti marziali e ricerca della serenità interiore.

Per gli appassionati del respiro e del Pranayama Piero Pranav Casanova ci introdurrà al significato di Pranayama in teoria e pratica, comprendendo lavaggi nasali col sale.

A breve il programma completo su  www.yammfestival.it ; turismo.comunecervia.it

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.