9 luglio 2019 - Cervia, Cronaca

Cervia: ubriaco importuna i passanti e aggredisce un agente, arrestato dalla Polizia Locale

L’uomo aveva già a carico un provvedimento di allontanamento dal Comune per 3 anni

Nella serata di domenica 7 luglio la Polizia Locale di Cervia è intervenuta in Piazza Garibaldi in seguito alle segnalazioni giunte alla centrale operativa, nei confronti di un uomo che stava importunando i passanti. La pattuglia ha fermato e identificato l’uomo, cittadino italiano senza fissa dimora, che dagli accertamenti è risultato essere oggetto di provvedimento del Questore di Ravenna di non far ritorno presso il Comune di Cervia per 3 anni.

Accompagnato presso il Comando di P.L. e denunciato a piede libero per inosservanza a un provvedimento dell’autorità, l’uomo è però poco dopo tornato nuovamente in piazza continuando a disturbare le persone presenti e i turisti. La Polizia Locale è nuovamente intervenuta sul posto, accertando che l’uomo si trovava anche sotto l’effetto di alcol, ma a questo punto, al tentativo di calmarlo, questo dapprima ha insultato pesantemente gli Agenti, poi si è scagliato contro di loro, aggredendone uno.

L’uomo è stato quindi immediatamente arrestato per oltraggio e violenza a pubblico ufficiale e condotto presso le camere di sicurezza. Nella mattinata di ieri, lunedì 8 luglio, all’udienza per direttissima, il giudice del Tribunale di Ravenna ha convalidato l’arresto, rinviandolo a giudizio.

Tag: arresto

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.