11 luglio 2019 - Cervia, Cronaca

Milano Marittima ha saputo reagire e in poche ore tutto è tornato alla normalità

Zoli: “Siamo la terra dell’ospitalità e dell’accoglienza. Vi aspettiamo”

Tutto è tornato alla normalità

La città di Cervia si è dimostrata forte e reattiva dopo la tromba marina che ieri (mercoledì 10 luglio 2019) si è abbattuta su una zona di Milano Marittima e della pineta.

Subito, oltre 150 persone (tra volontari, forze dell’ordine, vigili del fuoco e polizia) si sono adoperate con grande impegno per rimettere tutto in ordine compiendo un vero e proprio miracolo.

Un grande miracolo compiuto anche dagli imprenditori direttamente coinvolti dal passaggio della tromba marina, e da quelli che hanno mandato rinforzi per aiutare chi aveva bisogno.

La località ha saputo reagire e in poche ore tutto è tornato alla normalità.

Milano Marittima il giorno dopo la tromba d'aria

Già da questa mattina i turisti passeggiano e prendono il sole nella nostra amata spiaggia, i bambini corrono e giocano con la sabbia, i bagnini di salvataggio vigilano sui numerosi turisti che si rinfrescano facendo un bagno. Tutto prosegue e continua all’insegna della stagione balneare di sempre.

È importante ribadire che le strutture ricettive sono completamente operative, pronte ad accogliere i turisti e a confermare le prenotazioni già avvenute.

Le parole del presidente Federalberghi Ascom Cervia Maurizio Zoli

Il presidente Federalberghi Ascom Cervia Maurizio Zoli ha dichiarato “Ringrazio le forze dell’ordine, l’amministrazione comunale, i volontari e tutti coloro che in queste ore si sono impegnati per riportare tutto alla normalità. Queste ore hanno dimostrato la tempra romagnola fatta di solidarietà, sorrisi, accoglienza e amore per la propria località. I nostri clienti sono già in spiaggia per godere di questa meravigliosa giornata di luglio e aspettiamo tutti coloro che vorranno passare i prossimi mesi estivi da noi”.

Leggi altro sulla tromba d'aria: 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.