24 luglio 2019 - Cervia, Cronaca

Clandestino e pregiudicato beccato con 50 grammi di hashish, arrestato dalla GdF

Il 55enne cittadino tunisino portava con sè 400 euro in contati, probabilmente frutto dell’attività di spaccio

Nella giornata di ieri, martedì 23 luglio, gli uomini del Comando Provinciale della GdF di Ravenna, impegnati in normali servizi di istituto, hanno arrestato, in flagranza di reato, un cittadino tunisino, pregiudicato, e privo di permesso di soggiorno, trovato in possesso di 50 grammi di hashish, suddiviso in dosi.

Il controllo dei militari della Tenenza di Cervia è scaturito quando hanno fermato il soggetto, nei pressi di un domicilio non dichiarato, per notificargli un ordine di esecuzione per la carcerazione con contestuale sospensione della pena. Alla vista dei finanzieri, il 55enne ha mostrato eccessivi ed ingiustificati segni di nervosismo e per questo motivo le Fiamme Gialle cervesi, che lo avevano già arrestato altre tre volte tra il 2013 ed il 2015, hanno deciso di approfondire le operazioni, effettuando una perquisizione.

Nel portaoggetti della bici in sella alla quale si trovava il tunisino, i militari hanno rinvenuto i 50 grammi di hashish, suddivisi in 18 dosi pronte per essere immesse sul mercato cervese. Inoltre, la successiva perquisizione personale ha consentito il rinvenimento e sequestro di 400 euro in contanti, probabilmente frutto dell’attività di spaccio.

Al termine delle attività, l’uomo è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per immigrazione clandestina e, su disposizione del magistrato di turno della Procura della Repubblica di Ravenna, è stato posto in arresto in attesa del Giudizio per Direttissima. Nella giornata odierna, nel corso dell’udienza tenutasi innanzi al Giudice Monocratico di Ravenna, è stata convalidata la misura cautelare ed il cittadino extracomunitario è stato assoggettato agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza fissata per la prima metà di settembre.  

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.