29 luglio 2019 - Cervia, Eventi, Politica

Al via a Cervia la Festa Nazionale della Lega Romagna: sabato 3 agosto arriva Matteo Salvini

“L’Italia in testa la Romagna nel cuore”: è questo il tema conduttore scelto quest’anno per la tradizionale Festa nazionale della Lega Romagna che si svolge, durante la prima settimana di agosto, a Milano Marittima-Cervia, in piazzale dei Salinari.

Da venerdì 2 a martedì 6 agosto 2019 saranno presenti molti big della politica e dei media che si confronteranno sul palco della Festa su argomenti alla ribalta del dibattito nazionale e locale, con al centro la parola d’ordine “prima gli italiani”.

L’area della Festa, dove è funzionante uno stand gastronomico tipicamente romagnolo, è aperta al pubblico dalle ore 18.30 di ognuna delle cinque giornate. 

Il programma

  • Si inizia venerdì 2 agosto (ore 21) con Lorenzo Fontana, ministro per gli Affari europei, Andrea Crippa, vice-segretario federale Lega, e Riccardo Molinari, capogruppo Lega alla Camera dei Deputati.
  • Sabato 3 agosto (ore 21) Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna e patron della Festa, introduce l’atteso intervento del segretario federale Matteo Salvini.
  • Domenica 4 agosto (ore 21) sarà la volta del presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, del sottosegretario di Stato al ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, Claudio Durigon, e del sottosegretario di Stato al ministero per i Beni e le attività culturali, Lucia Borgonzoni.
  • Lunedì 5 agosto (ore 21), saranno sul palco il ministro degli Affari regionali e autonomie, Erika Stefani, il sottosegretario di Stato al ministero dell’Interno, Nicola Molteni, e il vice-ministro dell’Economia e delle finanze, Massimo Garavaglia.
  • Chiudono la kermesse, martedì 6 agosto (ore 21), i ministri per la Famiglia e la disabilità, Alessandra Locatelli, e dell’Istruzione, università e ricerca, Marco Bussetti, e il sottosegretario ai Rapporti con il Parlamento, Guido Guidesi.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.