13 agosto 2019 - Cervia, Società

Novità: per la prima volta si potrà visitare la Salina di Cervia a bordo di un trenino

La Società assicura che nidificazioni e animali selvatici non verranno in alcun modo disturbati

Un trenino per la Salina

Da domani, per la prima volta si potrà visitare la Salina di Cervia a bordo di un trenino. E’ questa la novità messa a punto dal Parco della Salina di Cervia, assieme al Centro Visite. Tutti i giorni, a partire da domani, mercoledì 14 agosto, alle 11.00 e alle 16.00 si potrà scegliere di visitare l’area produttiva del Parco della Salina di Cervia, 827 ettari, un’area di quasi mille campi da calcio, a bordo di un moderno trenino turistico. Si amplia in questo modo il ventaglio di possibilità di visita dell’area naturalistica, una delle più pregiate e protette in Italia ed in Europa.

Alla scoperta dei segreti della Salina e del Sale Dolce

La Società assicura che nidificazioni e animali selvatici presenti in Salina non verranno in alcun modo disturbati dal trenino, che, assieme ai battelli elettrici e alle altre proposte coordinate dalle guide naturalistiche di Atlantide consentono ogni anno ad oltre 34 mila persone di accedere ad uno dei parchi naturalistici più sorprendenti.

Si potrà, così, andare alla scoperta dei segreti della Salina e del Sale Dolce. 

Il trenino, infatti, farà diverse tappe con la possibilità di osservare da vicino sia la natura, sia tutte le fasi produttive del rinomato Sale Dolce di Cervia.

Info e prenotazioni: 0544 973040

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019