21 agosto 2019 - Cervia, Cronaca

Si intrufolano in un hotel, ma vengono colte sul fatto: 2 donne in manette a Lido di Savio

Hanno tentato la fuga dopo aver sottratto alcuni monili in oro e una 40ina di euro in contanti

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Cervia – Milano Marittima, nel corso di servizio perlustrativo per il controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza per i reati “concorso in furto in struttura ricettiva”, due donne, rispettivamente 31enne e 25enne, nomadi, nullafacenti e pregiudicate.

Le due, alle ore 13 circa, approfittando dell’assenza del receptionist di un noto hotel di Lido di Savio, hanno prelevato le chiavi di una stanza, poi l’hanno messa a soqquadro e si sono impossessate di alcuni monili in oro e di una 40ina di euro in denaro contante. Sorprese dalla cameriera ai piani hanno tentato la fuga a piedi ma sono state inseguite e bloccate dal proprietario dell’hotel e dagli uomini della “gazzella” nel frattempo intervenuti.

Le ladre, trascorsa la notte in camera di sicurezza, sono comparse davanti al giudice ravennate che ha convalidato l’arresto, sottoponendole alla misura cautelare della custodia in carcere a Forlì.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.