16 maggio 2019 - Cronaca

Nuova linea del bus elettrico a Faenza

Collegherà la piazza della Libertà con la Casa della Salute

Da lunedì 20 maggio a Faenza entrerà in servizio di collegamento con un bus elettrico dalla piazza della Libertà alla Casa della Salute all'interno del centro commerciale La Filanda. Il servizio si è reso necessario dopo che l'Ausl ha trasferito nei locali in via della Costituzione alcuni servizi molto frequentati che prima si trovavano in via Zaccagnini. Malgrado l'offerta di molti parcheggi nella nuova sede, la distanza dal centro è sempre stato il punto debole dell'operazione. Così l'amministrazione di Faenza ha pensato di creare un collegamento con il centro città. Per questo è stata stipulata una convenzione con la ditta manfreda Viaggi Erbacci che già gestisce un'altra linea elettrica con il Green Go Bus, dal centro verso piazzale Pancrazi. Costo della nuova convenzione 90mila euro l'anno. Il nuovo servizio, che partirà ufficialmente lunedì 20 maggio, sarà attivo dal lunedì al sabato in tre fasce orarie: dalle 7.30 alle 9.30, dalle 12 alle 14 e dalle 17 alle 19. Il bus elettrico avrà come capolinea via della Costituzione e partirà ogni 15 minuti. Durante il percorso effettuerà alcune fermate intermedie in piazzale Sercognani, lungo via Naviglio, dove sempre da lunedì verrà invertito il senso di marcia, in via XX Settembre all'angolo con piazza della Libertà e in corso Garibaldi nei pressi del Parco San Francesco. La novità è stata presentata ieri pomeriggio con una piccola cerimonia alla quale hanno partecipato tra gli altri il Vescovo Mario Toso, il sindaco Giovanni Malpezzi, l'assessore Antonio Bandini, la consigliera regionale Manuela Rontini presidente della commissione MObilità e l'amministratore della Viaggi Erbacci, Giorgio Erbacci. Dopo la benedizione del mezzo il viaggio inaugurale durante il quale tanti cittadini hanno appreso positivamente la novità. 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.