25 marzo 2010 - Faenza, Economia & Lavoro

Faenza, dal Psc nuove opportunità per le imprese

Confartigianato: "Le aziende potranno valorizzare al meglio anche i cortili"

“La  Confartigianato  ha  molto  a  cuore  il  futuro dei centri storici del comprensorio faentino e in particolare quello delle attività economiche in essi insediate”. Questo il commento di Alberto Mazzoni di Confartigianato.
In  occasione  della  discussione del Piano strutturale comunale (Psc), l’associazione ha fatto proprie  le  istanze di un imprenditore commerciale di Faenza che chiedeva la possibilità di ampliare il proprio spazio attraverso l’utilizzo del cortile interno.
L’osservazione  presentata è stata dapprima valutata con favore e   poi  inserita  nella  relazione  illustrative  del  Psc, successivamente approvato in tutti i Comuni del comprensorio faentino.

“La  modifica rispetto a quanto previsto in precedenza - spiega Mazzoni -, è molto importante perché  elimina  un  freno  allo spirito imprenditoriale degli operatori e,
dopo  la  stesura  del  Rue (il secondo ‘capitolo’ del nuovo Prg, ndr), consentirà di ampliare gli spazi commerciali e quindi  rendere  più  attraente  l’offerta  di bar, ristoranti, alberghi e attività  commerciali,  attraverso  la  copertura  di cortili o altri spazi aperti privi di valore, con soluzioni interamente vetrate”.

“Ritengo - conclude -  sia  un  importante  passo  in  avanti  per la competitività degli esercizi  che  operano  all’interno  dei  centri  storici  dei  Comuni  del comprensorio  faentino,  che  devono  vedere  nella loro collocazione in un ambito così prestigioso un’arma in più e non un elemento di difficoltà. Siamo  molto  contenti  di  questo  risultato,  perché l’attrattività di un centro  storico  si misura anche dalla fruibilità delle attività economiche che  sono  al  suo  interno  e  perché  questa opportunità va incontro alle esigenze  degli  imprenditori  che  ci chiedono di poter essere messi nelle migliori condizioni per fare quello che è il loro lavoro: fare impresa”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.