2 maggio 2016 - Faenza, Sport

100 km del Passatore, 2400 iscritti

Aperto un account Instagram per raccontare la storia della corsa anche attraverso le immagini

In occasione della 44^ edizione della 100 km del Passatore (28-29 maggio 2016), gli organizzatori si sono posti l’obiettivo di coinvolgere il più possibile le istituzioni, gli abitanti e i territori attraversati dalla corsa al fine di condividere l’esperienza “dell'ultramaratona più bella al mondo” con un sempre crescente numero di appassionati podisti in Italia e all’estero, oltre a far conoscere ed apprezzare la nostra terra oltre i confini regionali. A tal fine, gli organizzatori, si propongono di usare sia i canali promozionali tradizionali, sia gli strumenti disponibili on-line come Facebook, Twitter ed Instagram, con il desiderio di coinvolgere quanto più possibile le giovani generazioni affinché la tradizione della 100 km del Passatore possa essere vissuta, apprezzata e tramandata negli anni. L’organizzazione manfreda, quest’anno, oltre ai siti web e Facebook, si rivolge agli appassionati ultrarunner anche su Twitter ed ha aperto un account Instagram per raccontare la storia della corsa anche attraverso le immagini: @100kmpassatore l’indirizzo per entrambi i social, #100kmpassatore l’hashtag ufficiale da utilizzare per conversare in diretta con la community on-line. Grazie all'iniziativa "diretta Twitter della corsa", chiunque potrà seguire la gara nella sua interezza, segnalando l'ordine di gara, i sorpassi, gli aneddoti e potrà commentare e raccontare la storia attraverso le immagini postate su Instagram.

In questo contesto si inserisce la collaborazione tra l’organizzazione della 100 km del Passatore e il liceo Torricelli-Ballardini nell'ambito del progetto Alternanza scuola-lavoro, previsto dalla legge 107/15 della Riforma Scolastica, la 'Buona Scuola', la quale stabilisce un monte ore da effettuare nel secondo biennio e nell’ultimo anno. La collaborazione con gli studenti sarà a supporto di tutta l’attività che si svolge durante l'evento, la quale prevede ad esempio la presenza dei ragazzi alla partenza della corsa, ai punti di ristoro, all' arrivo ed alla premiazione. Una parte degli alunni sarà impegnata on-line durante l'evento con un progetto di Digital Communications che si articola in tre punti: una fase di training in classe sull’uso di base dei tre canali Social in essere (Twitter, Facebook ed Instagram), come fare una diretta Twitter e come lavorare insieme durante la gara. Per quest'ultima, gli studenti saranno presenti sul percorso per il live-tweeting di contenuti e foto e anche nelle piazze di Firenze e Faenza, oltre che nelle città stesse e nei vari punti strategici del percorso (stazione radio, punti ristoro, centro massaggi, punti controllo), in modo da coprire la diretta da più postazioni. Anche i comuni lungo il percorso supportano la diretta live rendendo disponibile il wi-fi nei punti di Borgo San Lorenzo, Casaglia, Marradi e San Cassiano. Ricordiamo infine che è presente on-line una nutrita Community appassionata della Firenze-Faenza, nella quale si stanno raccogliendo anche tutti gli ultrarunner che, per un motivo o per l'altro, non potranno prendere parte alla 44^ edizione del 'Passatore'. Grazie alle nuove iniziative legate ai social, tuttavia, gli utenti in questione potranno partecipare alla corsa retwittando e commentando su Twitter, oltre a commentare le immagini presenti su Instagram.

Ad oggi al 'Passatore 2016', che assegnerà i titoli Nazionali Assoluti FIDAL della specialità 100 Km su strada, si contano oltre 2400 iscritti, di cui oltre 2300 tesserati FIDAL, 10 atleti disabili, 19 iscritti al 5^ Trofeo nazionale Csen Open della specialità di Nordic Walking, 80 faentini, oltre 200 romagnoli ed oltre 300 donne. Quasi 70 i runners provenienti da paesi esteri, con circa 30 nazioni rappresentate.
Attualmente i gruppi partecipanti che vantano il maggior numero di iscritti all'ultramaratona Firenze-Faenza sono Happy Runners Club (32), Podistica Solidarietà (29), il gruppo A.S.D. Barletta Sportiva (27), la Scuola di Marathon Vittorio Veneto (26) e il gruppo Podistica Misericordia Aglianese 1980 (22). 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Global Ports Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2017