13 gennaio 2018 - Faenza, Cronaca

Minaccia il suicidio dal Ponte delle Grazie, fermato da un giovane straniero

Faenza, l''intervento della Municipale

Nei giorni scorsi gli uomini della Polizia Municipale dell'Unione Faentina sono intervenuti per fermare un uomo classe 1965, che minacciava il suicidio presso il Ponte delle Grazie. L'uomo  è stato fermato inizialmente da un ragazzo extracomunitario che ha chiesto poi aiuto a una pattuglia. Gli operatori, dopo aver bloccato l'uomo assieme al giovane straniero, hanno poi allertato il 118 e sono riusciti  a convincerlo a farsi ricoverare.

Sempre nei giorni scorsi le pattuglie della Municipale sono intervenute un paio di volte presso l'ospedale civile faentino per garantire la tranquillità e sicurezza di pazienti e visitatori dello stesso. In un occasione, a seguito delle richieste di cittadini che lamentavano essere disturbati da due giovani di origini rom davanti ai totem per il pagamento del ticket. I due, prontamente identificati, sono stati deferiti in stato di libertà all'autorità giudiziaria competente, in quanto erano talmente impegnati nella loro opera, da aver perso di vista il figlioletto di due anni arrampicatosi su una scala in situazione di pericolo. La seconda volta sono invece intervenuti nel parcheggio del locale pronto soccorso. Denunciato in questa occasione un uomo di origini nigeriane nel parcheggio dell'ospedale, intento con altri connazionali a chiedere elemosina in maniera molesta. 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2018