3 dicembre 2018 - Faenza, Lugo, Sport

La Rekico torna alla vittoria a Lugo e riconquista la vetta

Il derby termina con un netto successo faentino per 68-98

Torna al successo, dopo il passo falso casalingo nello scontro diretto contro Cesena, la Rekico Faenza. Nel derby di sabato sera a Lugo i Raggisolaris impongono la propria superiorità fin dall’avvio e non lasciano spazio a rimonte, riconquistando anche la vetta solitaria della classifica, complice la sconfitta domenicale della stessa Cesena contro Orzinuovi, e facendo un passo avanti nella corsa alle finali di Coppa Italia.

La partita

Dopo la palla a due il match resta in equilibrio solo per qualche minuto, poi Venucci e Costanzelli firmano la fuga della Rekico sul 10-17. Faenza non è troppo precisa, ma rimedia dominando a rimbalzo d’attacco e il divario si dilata fino alla doppia cifra sul 13-24. Lugo resta a galla grazie ai viaggi in lunetta, ma al primo intervallo gli ospiti conservano un buon vantaggio sul 20-29.

I Raggisolaris alzano ulteriormente il loro livello di gioco in avvio di secondo quarto e, grazie all’ex Chiappelli, si portano 29-46. Brighi prova a suonare la carica per i padroni di casa, che realizzano un break di 6-0, ma la bomba di Venucci allo scadere dei 24’’ regala ancora un vantaggio confortevole alla Rekico, che torna negli spogliatoi in vantaggio 39-51.

Al rientro dall’intervallo lungo l’Orva prova a rimettere in piedi il match e torna in singola cifra di divario sul 46-55, ma Faenza è inarrestabile in attacco e trova un ottimo contributo anche dalla panchina con Zampa e Casagrande. La Rekico in pochi minuti vola sul 51-73, firmato Silimbani, e taglia le gambe alle speranze di rimonta dei padroni di casa, che all’ultimo intervallo si trovano sotto 56-75.

Nel quarto periodo Lugo non riesce più a tornare sotto e, anzi, nei minuti finali, affonda fino al -30 a causa delle troppe palle perse. I Raggisolaris possono quindi controllare e chiudere la partita con un netto 68-98.

Il tabellino

Orva Lugo - Rekico Faenza  68-98 (20-29, 39-51, 56-75)

Lugo: Lucarelli 8, Demarchi 8, Bracci 8, Farabegoli 4, Melandri ne, Galassi 1, Seravalli 5, Bazzocchi, Bedin 9, Brighi 13, Leardini 5, Rossi 7. All.: Galetti.

Faenza: Fumagalli 12, Gay 4, Costanzelli 8, Silimbani 10, Samorì, Casagrande 12, Venucci 29, Zampa 7, Petrucci 6, Pambianco, Chiappelli 9, Petrini. All.: Friso.

Arbitri: Soavi – De Ascentiis

Note: Uscito per falli: Bedin

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2018