13 gennaio 2019 - Faenza, Cronaca

Maltrattamenti, lesioni personali e sequestro di persona ai danni della figlia

Il 57enne starà ai domiciliari per 1 anno, 4 mesi e 22 giorni

Un 57enne ed una 48enne ai domiciliari

La Polizia di Stato ha dato esecuzione a due ordinanze applicative delle misure di detenzione domiciliari emesse nei confronti di un 57enne ed una 48enne domiciliati a Faenza.

Maltrattamenti verso familiari, lesioni personali, sequestro di persona

Nel pomeriggio di venerdì gli agenti della Squadra Anticrimine del Commissariato di P.S. di Faenza hanno proceduto al rintraccio di un 57enne albanese domiciliato a Faenza nei confronti del quale ha dato esecuzione all’Ordinanza emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Bologna con la quale l'uomo è stato sottoposto al regime di detenzione domiciliare per un anno, quattro mesi e ventidue giorni in seguito alla condanna per i reati di maltrattamenti verso familiari, lesioni personali, sequestro di persona, commessi negli anni 2012 e 2013 ai danni della figlia.

Detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

Analogo provvedimento restrittivo è stato eseguito dai poliziotti faentini nei confronti di una 48enne residente a Faenza nei confronti della quale il Tribunale di Sorveglianza di Bologna ha disposto il regime della detenzione domiciliari per il periodo di due mesi e 24 giorni in seguito alla condanna per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti commesso a Ravenna nel febbraio 2011.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.