18 aprile 2019 - Faenza, Eventi

Faenza: La Rai in città per girare uno speciale per "La vita in diretta" sui 25 anni del Mei. LE FOTO

Nell'occasione è stato premiato anche Beppe Carletti per i 55 anni di carriera dei Nomadi

Giovedi 18 aprile alle 14 e' arrivata a Faenza la Rai con "La Vita in Diretta" per le 25 edizioni del Meeting delle Etichette Indipendenti ed ha premiato per i 55 anni di carriera indipendente Beppe Carletti, leader dei Nomadi. 

E' stato intervistato Giordano Sangiorgi, patron del Mei, dall'inviata della Rai Elena Biggioggero al Teatro Masini di Faenza, centro del MEI, per i 25 anni della manifestazione e la prossima edizione che si terra’ dal 4 al 6 ottobre. Durante il programma è stato premiato l’ospite Beppe Carletti, leader dei Nomadi, con una ceramica di Faenza della ceramista Maria Elena Boschi, consegnata dall'Assessore ai Giovani Simona Sangiorgi. Il premio è stato conferito a Carletti per i 55 anni di attività musicale indipendente dei Nomadi, la band da lui fondata con Augusto Daolio. Sul palco i musicisti del territorio faentino legati alla Scuola Sarti e Artistation, oltre alle voci di Sara Calamelli vincitrice dello Zecchino d'Oro, Ottavia Sisti e Francesco e Mariasole Chiari, con il violino di Laura Lo Buono.

Il servizio sul MEI di Faenza e la premiazione di Giordano Sangiorgi a Beppe Carletti e sulla storia dei Nomadi andra' in onda a La Vita in Diretta durante la prossima Settimana 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.