20 aprile 2019 - Faenza, Cultura, Arte

Faenza: Pasqua al Mic alla scoperta di Aztechi, Maya e Inca

Ultimi giorni per visitare la mostra, che chiuderà il 28 aprile

Ultimi giorni disponibili per visitare la mostra “Aztechi, Maya, Inca e le culture dell’antica America” che chiuderà il 28 aprile e sarà aperta anche il lunedì di Pasqua. La mostra, a cura di Antonio Aimi e Antonio Guarnotta, presenta circa trecento reperti (terrecotte e tessuti) della collezione del MIC di Faenza insieme ad altre opere provenienti dai più importanti musei italiani di antropologia e da collezioni private. 

Offre una sintesi nuova e aggiornata sulle più importanti culture dell’antica America e presenta al contempo alcuni dei temi più interessanti emersi dalle ricerche più recenti: la conquista dell’America vista dalla parte dei vinti, la condizione della donna, i sistemi di calcolo dell’antico Perù e l’arte precolombiana presentata come arte e non solo come archeologia.

Come ogni domenica, alle 10,30, sarà possibile usufruire della visita guidata alla mostra e, dalle 15 alle 17, il MIC propone il laboratorio riservato alle famiglie con bambini dai quattro anni in su dal titolo "La pietra del sole" finalizzato alla creazione di un misterioso disco d'argilla per parlare al cielo e agli Dei. Le visite guidate alla mostra hanno il costo di 3 euro oltre al prezzo del biglietto (10 euro intero, 7 ridotto, 5 per i faentini). Prenotazione obbligatoria. Il museo è aperto dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 19, chiuso i lunedì non festivi e il 1 maggio.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.