14 maggio 2019 - Faenza, Società

Faenza, dal 16 al 18 maggio si aprono le iscrizioni ai soggiorni giornalieri al mare per pensionati

I soggiorni sono programmati a Lido Adriano (Ravenna) a partire dal 14 giugno.

Il centro sociale Borgo, in collaborazione con gli altri centri sociali faentini, con il patrocinio del Comune di Faenza e l’organizzazione tecnica dell’agenzia viaggi Erbacci, organizza i soggiorni giornalieri estivi al mare per i pensionati della città. I soggiorni sono programmati a Lido Adriano (Ravenna) a partire dal 14 giugno.

Sono suddivisi in tre turni, di quindici giorni ciascuno i primi due, di dieci il terzo, con partenze giornaliere (domeniche escluse) in autobus per la località balneare ravennate ogni mattina, alle ore 7.00, e ritorno a Faenza alle 13.00 circa. 

Il primo turno va da venerdì 14 giugno a lunedì 1° luglio; il secondo, da martedì 2 luglio fino a giovedì 18 luglio; il terzo da venerdì 30 agosto a martedì 10 settembre.

Iscrizioni, per i primi due turni, da giovedì 16 maggio a sabato 18 maggio, presso la sede del centro sociale Borgo (via Saviotti 1), tutti i giorni, dalle ore 8.30 alle 11.00; per il terzo turno nei giorni di venerdì 2 e sabato 3 agosto, sempre presso il centro sociale, dalle ore 8.00 alle 10.00. Il costo esatto dei soggiorni, comprensivo delle spese di trasporto (pullman) e spiaggia (ombrellone e lettino), è legato al numero dei partecipanti.

Indicativamente la spesa sarà di circa 11 euro al giorno. Al momento dell’iscrizione è richiesto il versamento di un acconto di 50 euro (presentarsi con il codice fiscale). Per informazioni: centro sociale Borgo (via Saviotti 1 - tel. 0546 32558; e-mail: csocialeborgo@racine.ra.it).

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.