3 luglio 2019 - Faenza, Eventi, Arte

Le ceramiche di Faenza alla conquista della Regione con la mostra "Faenza contemporanea"

Giovedì 4 luglio, alle ore 11, nei locali dell’Assemblea legislativa verrà inaugurata “Faenza contemporanea”, mostra collettiva di sei giovani artisti

Le ceramiche di Faenza conquistano la Regione Emilia-Romagna. Giovedì 4 luglio, alle ore 11, nei locali dell’Assemblea legislativa verrà inaugurata “Faenza contemporanea”, mostra collettiva di sei giovani artisti che si esprimono attraverso la ceramica. Cristina D’Alberto, Mirco Denicolò, Ana Cecilia Hillar, Giovanni Ruggiero, Andrea Salvatori e Abdon Zani: sono loro i protagonisti dell’esposizione realizzata grazie alla collaborazione tra il Parlamento di viale Aldo Moro, il Comune di Faenza e European Route of cermics.

Opere che sanno di tradizione e di modernità allo stesso tempo. Infatti, come spiega Massimo Isola, vicesindaco di Faenza e presidente dell'associazione internazionale della Strada Europea della Ceramica, “la città di Faenza è da sempre legata alla ceramica: questi sei artisti interpretano questa identità con opere di arte contemporanea che dialogano con la nostra tradizione e allo stesso tempo con altri mondi, strade ed esperienze”.

La “materia” che ha reso famoso il territorio faentino nel corso dei secoli prende così forme moderne e avveniristiche, confermando il proprio valore e il proprio dinamismo.

“Una mostra diversa. Pensata in modo differente da tutte le altre manifestazioni analoghe. La novità sta nell’iniziare un dialogo con giovani artisti sulla 'ceramica' di Faenza. La ricchezza di un patrimonio che interseca la cultura del progetto con la ricerca formale e visiva. La ceramica rappresenta un materiale che ha attraversato la cultura creativa e produttiva umana, un patrimonio artistico che nasce dal lavoro delle mani dell’uomo che modella e modifica la materia, rendendola malleabile fino a realizzare forme, decorazioni, oggetti che, al di là della loro funzione esprimono un’idea, trasmettono un messaggio, una passione”, scrivono nel volume introduttivo alla mostra Simonetta Saliera, presidente dell’Assemblea legislativa, e Manuela Rontini, presidente della commissione Territorio, ambiente e mobilità dell’Assemblea di viale Aldo Moro.

La mostra “Faenza contemporanea” sarà visitabile fino al 21 agosto nei giorni feriali dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 18 in viale Aldo Moro 50 a Bologna.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.