5 agosto 2019 - Faenza, Eventi

Faenza: musica dal vivo, stelle e degustazioni guidate con “Calici sotto la Torre”

Il fascino del cielo stellato, musica dal vivo e i sapori più autentici del territorio racchiusi in un bicchiere di vino e in piatti ricchi di storia, tradizione e natura: nel periodo più magico dell’estate torna anche quest’anno a Oriolo dei Fichi il doppio appuntamento con “Calici sotto la torre”. Sabato 10 e domenica 11 agosto nel parco dell’antica torre medievale sulle prime colline di Faenza, dalle ore 19.30 alle 24 andranno in scena due serate ricche di incontri, degustazioni e sorprese.

Dopo il successo dello scorso anno torneranno i laboratori di degustazione guidata sul tetto panoramico della Torre di Oriolo al calar del sole. Sabato 10 agosto protagonista sarà il vitigno Centesimino raccontato dalla giornalista Stefania Vinciguerra, capo redattore di Doctor Wine, attraverso l’assaggio in anteprima dei vini dell’annata 2018. Domenica 11 agosto il focus sarà sul vitigno Sangiovese con il vice curatore della Guida Essenziale ai Vini d’Italia Riccardo Viscardi, che guiderà i partecipanti nell’assaggio dei Romagna Doc Sangiovese Oriolo e dei Romagna Doc Sangiovese Riserva delle cantine del territorio. Posti limitati, contributo di 25 euro a laboratorio (tel. 333.3814000).

In entrambe le serate, fino a mezzanotte, nel parco della Torre si potranno degustare il Centesimino, il Famoso, l’Albana, il Sangiovese e gli altri vini dei colli faentini raccontati direttamente dai vignaioli presenti con i loro banchi di assaggio, provando golosi abbinamenti con i cibi locali proposti da produttori di antichi grani, succhi, olio e mieli. Grazie alla collaborazione con il Gruppo Astrofili Antares-Romagna dal parco panoramico di Oriolo si potranno osservare le stelle, cercandone una cadente per esprimere un desiderio. In entrambe le serate sarà attivo un chiosco con ristorazione per un assaggio della gastronomia locale: pasta, piadina, affettati, arrosticini, dolci, bicchieri di frutta e non solo. Durante la serata sarà possibile ammirare la mostra d’arte contemporanea “Sotto-sopra” con opere di Franca Minardi, Mirco Villa, Roberto Amadio e Silvia Casavecchia e godere di letture di poesie e racconti inerenti la caduta delle stelle.

La colonna sonora di sabato 10 agosto sarà a cura dei Folk Notes, band che spazia tra musica irlandese, scandinava e balcanica. Mentre domenica 11 agosto spazio alla Rabalà Percussioni: un viaggio musicale mediterraneo tra ceramiche e fiati tra l’antico e contemporaneo.

Durante le serate sarà possibile visitare l’antica torre di Oriolo al chiaro di luna, mentre per i più piccoli sarà allestito uno spazio con animazioni.

 “Calici sotto la torre” è un evento organizzato dall’Associazione Torre di Oriolo. In caso di maltempo in una delle serate l’evento sarà recuperato lunedì 12 agosto.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.