3 dicembre 2019 - Faenza, Cronaca

Evade dai domiciliari per “Curiosità di vedere le luci di Natale”

Arrestato 24enne

Evasione 

Nello svolgimento del servizio d’istituto e nel controllo delle persone sottoposte a misure di sicurezza i Carabinieri del NORM della Compagnia manfreda hanno controllato un albanese di 24 anni agli arresti domiciliari che, al momento del controllo, non era presente all’interno della sua abitazione.

Era presente solo il fratello minore di 20 anni che, in evidente stato di agitazione, riferisce ai militari dell’Arma che il fratello è andato a buttare l’immondizia.

 A quel punto i Carabinieri avviano le ricerche del soggetto che, attraversata a piedi il cortile dell’abitazione, a una distanza di circa 200 metri dalla sua abitazione vedono arrivare di corsa dalla adiacente Piazza del Popolo con un piumino nero, un paio di pantaloni della tuta e un paio di scarpe da ginnastica.  

Quando si avvicina i militari realizzano che è proprio lui.

Il ragazzo ammette di essersi allontanato per la curiosità di vedere le luminarie natalizie installate in Piazza del Popolo.

I militari dell’Arma accompagnano il soggetto in caserma per arrestarlo.

Avvisato il pm di turno, Dott. Stefano Stargiotti, il giorno seguente c’è stato il rito direttissimo durante il quale il gip, Dott. Cristiano Coiro, ha convalidato l’arresto e l’avvocato ha chiesto i termini a difesa ed è stato disposto il rinvio dell’udienza il 9 gennaio 2020.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.