19 ottobre 2009 - Faenza, Cultura

"Volare per crescere", seminario conclusivo al Mic

Sarà valido anche come corso d'aggiornamento per gli insegnanti partecipanti.

Giovedì prossimo, alle ore 16, a Faenza, presso la sala conferenze del Museo internazionale delle ceramiche (viale Baccarini, 19) si terrà un seminario dal titolo “Volare per crescere. Come accompagnare la crescita degli adolescenti tra scuola e centri di aggregazione”.

Questo seminario è il momento conclusivo del progetto promosso dai Servizi Sociali Associati, che ha coinvolto nel corso dell’anno scolastico 2008/2009 gli alunni delle classi seconde delle scuole medie inferiori dei Comuni di Brisighella, Casola Valsenio e Riolo Terme, insieme agli educatori dei centri di aggregazione territoriali dell’agenzia A.Te.Se. e della Cooperativa sociale Zerocento.

Il progetto è nato con l’obiettivo di affrontare le tematiche della preadolescenza, per realizzare interventi di promozione dell’agio e di prevenzione verso questa delicata fascia di età. Il seminario, oltre a presentare i risultati di questo progetto, sarà anche un interessante momento di riflessione sugli adolescenti e fornirà l’occasione per presentare la Carta dei servizi dei centri di aggregazione.

L’incontro sarà aperto dagli interventi di Emma Ponzi, presidente dell’Unione dei Comuni di Riolo Terme, Brisighella e Casola Valsenio, e dell’assessore alle politiche sociali della Regione Emilia Romagna Anna Maria Dapporto.
Seguiranno gli interventi di: Maria Antonia Bedronici, della cooperativa sociale Zerocento (“La Carta del Servizio dei Centri di aggregazione giovanile A.Te.Se.”), Sabrina Graziani, della cooperativa sociale Zerocento (“Che cosa si fa in un centro di aggregazione giovanile?”), Mirta Michelacci, della cooperativa Zerocento e coordinatrice del progetto (“Il progetto Volare per Crescere: metodologia e buone prassi”).

Il seminario è anche riconosciuto dall’Ufficio scolastico provinciale come attività di aggiornamento per gli insegnanti partecipanti.
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.