6 ottobre 2011 - Casola Valsenio, Cronaca

A Casola Valsenio un Consiglio comunale dei ragazzi

Giovani generazioni si trasformano in amministratori. Il 19 settembre 2011 è iniziata la scuola, per le classi della Secondaria di 1° grado di Casola Valsenio sarà un anno scolastico particolare e suggestivo.
A seguito della deliberazione consiliare del 30 giugno 2011, questo sarà il primo anno di istituzione del Consiglio Comunale di ragazzi. Nel corso dell'autunno, precisamente entro il 15 ottobre dovranno essere presentate le candidature, a cui faranno seguito le elezioni (terzo sabato del mese di novembre) e la formazione di un Consiglio comunale e del Sindaco con la relativa Giunta (entro 15 giorni dalla consegna dei risultati). Questi rimarranno in carica 2 anni e avranno una attività consultiva parallela rispetto l'Amministrazione Comunale. 
”Per noi rappresenta una iniziativa importante - afferma il Sindaco, Nicola Iseppi - perché pensiamo possa avvicinare i ragazzi ai problemi del proprio paese, farli partecipi di manifestazioni e cerimonie, dare loro la possibilità di esprimersi su tematiche ed argomenti che li coinvolgono da vicino. Crediamo anche sia un modo per rivalutare ai loro occhi la funzione pubblica e civile della politica intesa come l'aver cura del proprio Paese. Ringraziamo - ha voluto concludere il primo cittadino casolano - gli insegnanti che hanno costruito assieme a noi questa opportunità e ci auguriamo possa avere continuità in futuro”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Commenti recenti