7 febbraio 2018 - Castel Bolognese, Cronaca

Castel Bolognese, donata una rara cartina della città alla biblioteca comunale

Datata 1763

Nuova donazione alla biblioteca comunale "Luigi Dal Pane" di Castel Bolognese, da parte dei castellani Mario Giberti e Nicodemo Montanari.

Si tratta di una rara cartina di Castel Bolognese datata 1763, che evidenzia, in particolare, le mura della città e alcuni edifici significativi - sia civili che religiosi - tra cui la "Casa della Compagnia del Pio Suffragio" e la "Chiesa nuova Arciconfraternita del Santissimo Sacramento".

Il prezioso manoscritto - spiega l'amministrazione comunale - fa seguito alla donazione composta da una trentina di documenti storici su Castel Bolognese, fra curiosità e rarità, che alcuni anni fa diede vita alla mostra "Documenti ritrovati - frammenti di storia di Castel Bolognese (XVI-XIX sec.)".

A Mario Giberti e Nicodemo Montanari, castellani residenti da tempo a Imola, ma molto legati al loro paese d'origine, "va il sincero ringraziamento" dell'Amministrazione comunale di Castel Bolognese "per un gesto che arricchisce il patrimonio storico e culturale della città".

I "documenti ritrovati" sono già consultabili presso la biblioteca comunale "Luigi Dal Pane".

 

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.