23 ottobre 2009 - Lugo, Agenda

In ricordo dei Martiri del Senio

Cerimonia in memoria delle vittime dell'eccidio nazifascista

Lunedì 26 ottobre, alle 10, presso il fiume Senio, si terrà la celebrazione del 65° anniversario dell’eccidio nazifascista dei Martiri del Senio, organizzata dall’ANPI, dal Comune di Lugo e dal “Comitato Unitario Antifascista permanente per la difesa della Costituzione e per Lugo città chiusa al fascismo”.

Il sindaco Raffaele Cortesi deporrà due corone d’alloro in ricordo dei giovani trucidati: sette ragazzi lughesi Giorgio, Renzo, Giovanni, Domenico, Luigi, Gianni, Floriano e Carlo, la cui lapide è posta sull’ingresso della Rocca e ai piedi della quale verrà posta una corona d’alloro.
 

"Ragazzi semplici, che studiavano o, per lo più, lavoravano, come usava allora, fin da giovanissimi. Ragazzi che intravedevano il loro futuro ad una condizione: poter vivere in libertà, senza la guerra, in un paese più giusto e in grado di offrire maggiori opportunità. Su questa linea hanno posto le loro vite. Sulla demarcazione tra il poter costruire la propria vita ed il proprio futuro e il non poter esprimere la propria personalità. Tra il poter ritrovarsi in una comunità libera e l’essere invece costretti alla violenza ed al sopruso. Insomma, tra la libertà e l’oppressione (non solo individuale ma di tutta la società) hanno sacrificato le loro esistenze".
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.