4 dicembre 2009 - Lugo, Cronaca

Parco del Loto, "campagna d'adozione" per i coniglietti

Lugo, Comune e associazioni cercano una casa per gli animali abbandonati

Il Comune di Lugo (attraverso il coordinamento dell’Enpa- delegazione di Lugo e con la partecipazione delle Associazioni di volontariato lughesi) promuove la campagna “Un amico è per sempre” per l’adozione dei conigli nani impropriamente abbandonati all’interno del Parco del Loto.
 

"Questi animali - spiega il Comune - sono stati introdotti nel Parco a seguito di negligenza da parte di cittadini; l’alta prolificità della specie e l’assenza all’interno dell’area di predatori hanno portato alla costituzione di una vera e propria colonia. La presenza dei coniglietti nel Parco del Loto - recentemente individuato come parte di un area di riequilibrio ecologico - non è purtroppo compatibile con l’habitat naturale; è necessario preservarne l’equilibrio ecologico mediante il ripristino dell’ecosistema, basato su delicati equilibri tra le specie animali e vegetali selvatiche, ed è pertanto necessario trovare una nuova sistemazione per i conigli".
 

Tutti coloro che vogliono adottare i conigli sono invitati a compilare "il coupon" con la propria manifestazione di interesse e farlo pervenire all’U.R.P. del Comune di Lugo.
Diverse le modalità: nei prossimi giorni saranno disponibili i coupon in vari punti della città e negli uffici e sul sito www.comune.lugo.ra.it sarà possibile scaricare il modulo da inviare via posta elettronica (urp@comune.lugo.ra.it) o fax al n°0545 38377. A partire dalla prossima settimana sarà inoltre possibile compilare la richiesta direttamente online. Ci si può anche rivolgere direttamente all’U.R.P. (Ufficio per le Relazioni con il Pubblico) attraverso i recapiti telefonici 0545.38444 – 0545.38559 (largo Relencini, 1 – orari: dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 13.30; martedì e giovedì, anche dalle 15 alle 18; sabato, dalle  8 alle 13).
 

Sarà cura del Comune e dell’Enpa procedere ai contatti successivi per informare gli interessati sui criteri e le modalità di adozione: i conigli saranno disponibili dal mese di gennaio 2010.
I coniglietti saranno identificati e, se richiesto, sterilizzati; saranno inoltre affidati a chi darà garanzie di buon trattamento, possibilmente cittadini lughesi o dei dintorni.
Rimane ovviamente l’obbligo per la cittadinanza di non abbandonare animali domestici di qualsiasi specie all’interno del parco: il Comune ha già programmato interventi di controllo.
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.