15 settembre 2009 - Lugo, Cronaca

Bassa Romagna, sostegno ai redditi delle famiglie

Misura inserita nel “pacchetto anticrisi”: restituzione dell’addizionale Irpef 2008 ai nuclei meno abbienti

A partire dal 15 settembre nei Comuni di Alfonsine, Bagnacavallo, Bagnara, Cotignola, Conselice, Fusignano, Massa Lombarda e Sant’Agata sul Santerno sarà possibile presentare la domanda per l'erogazione di contributi economici a sostegno dei redditi familiari.

Si tratta, spiega l’Unione, dell’attivazione di un fondo, già introdotto in via sperimentale l’anno scorso, che prevede la restituzione dell’addizionale Irpef, versata ai Comuni nel 2008, alle famiglie residenti con un’attestazione Isee non superiore ai 12 mila euro.

La domanda dovrà essere presentata entro il 24 ottobre, dopo l’apposito visto da parte di un Centro Fiscale. I contributi alle famiglie che rispondo ai requisiti previsti dal bando verranno liquidati entro il mese di dicembre e l’importo non potrà essere superiore all’addizionale Irpef versata nel 2008.
 

L’iniziativa fa parte del pacchetto di misure anticrisi siglato nei mesi scorsi tra le Organizzazioni sindacali ed i Comuni dell’Unione, per cercare di contrastare la fase di recessione economica che sta investendo il territorio.
Entro il mese di Dicembre 2009 anche i per i residenti nel Comune di Lugo sarà possibile accedere al medesimo beneficio. Verrà data informazione sui tempi e modalità di presentazione delle domande.

Per ulteriori informazioni rivolgersi all’Ufficio per le relazioni con il pubblico del Comune di residenza.
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.