17 settembre 2009 - Lugo, Sport

A Lugo una fetta di scudetto

Brini, Tellarini e Tazzari protagonisti a Busto Arsizio

E' ancora festa grande per l'atletica di Lugo. Per la prima volta nella sua storia, tre atleti della città, tesserati per la Sacmi Avis Imola, hanno conquistato il titolo italiano di Prove Multiple per società, nella rassegna tricolore svoltasi a Busto Arsizio. Si tratta di Alberto Brini, Devis Tellarini e Matteo Tazzari, accompagnati dal loro tecnico Giovanni Ricci. Brini ha concluso al terzo posto nella prova individuale con 4967 punti e ha migliorato il proprio personale nei 1000 metri, portandolo a 2’55”77
Bene anche Matteo Tazzari nel lancio del disco (32,02 metri) e nel lancio del giavellotto (41,67 metri).

Nella rassegna di Busto Arsizio si sono messe in evidenza anche Carolina Bianchi, terzo posto individuale per lei con 5134 punti, ed Eleonora Rossi, 16esima con 3517 punti, che hanno consentito all'Atletica Icel Lugo di chiudere al settimo posto assoluto nella classifica femminile.

Il merito di questo eccezionale risultato va anche ad Andrea Mazzanti, a Leo Moseshon e a Fabrizio Spiccanti che durante la fase regionale hanno aiutato i loro compagni di squadra a qualificarsi per la Finalissima a 12 squadre.

Un grande successo che premia sia la società lughese sia quella imolese che da anni hanno intrapreso una strada per valorizzare i propri settori giovanili.

Le fatiche per i ragazzi protagonisti di questo “scudetto” non finiscono però qui: in questo fine-settimana, saranno impegnati a Modena nei Campionati Regionali Individuali Allievi.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.