12 novembre 2014 - Lugo, Politica

Regionali, Matteo Richetti scende in campo a fianco di Manuela Rontini

Il parlamentare PD sarà a Lugo venerdì 14 novembre

Dopo Simona Bonafé, anche il modenese Matteo Richetti scende in campo a fianco di Manuela Rontini in vista delle elezioni regionali del 23 novembre prossimo.

 

Richetti, parlamentare PD e membro della I Commissione Affari Costituzionali, sarà infatti a Lugo venerdì 14 novembre alle 20.45, presso la Sala del Carmine (via Garibaldi 16), ad un’iniziativa pubblica a sostegno della candidata al Consiglio regionale.

 

“Già presidente dell’Assemblea legislativa regionale, e tra gli organizzatori con Matteo Renzi dei primi incontri alla stazione Leopolda di Firenze, Richetti è noto alle cronache per l'abolizione del vitalizio dei consiglieri dell'Emilia-Romagna, prima Regione tre anni fa ad intervenire concretamente per un taglio netto ai costi e ai privilegi della politica – spiega in una nota stampa la Rontini - Al centro del confronto il tema di come mettere la nostra Regione alla testa del cambiamento già in atto in Italia grazie all’azione del Governo Renzi, a cominciare dalla necessità di una sburocratizzare a tutto campo delle normative e delle procedure, indispensabile per un rilancio dello sviluppo del nostro territorio, in un ambito di competitività, non solo nazionale, ma europeo.

L'incontro con Richetti, da sempre impegnato a testimoniare il valore alto della politica come servizio, sarà infine l'occasione per riflettere sul fenomeno della disaffezione e delle derive populiste in crescita soprattutto fra i giovani, e su come poter invertire questa tendenza, recuperando i principi di partecipazione e responsabilità alla costruzione collettiva del bene comune”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.