7 aprile 2010 - Lugo, Cronaca

Carabinieri Lugo, controlli sulle strade

Molte infrazioni rilevate. Arrestati italiani e clandestini

Proseguono i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Lugo sul territorio. Ecco i risultati delle operazioni svolte dai militari delle varie Stazioni.
 

A Conselice e Sant’Agata sul Santerno, in operazioni separate, i Carabinieri hanno arrestato 2 cittadini di nazionalità italiana di 58 e 38 anni, entrambi pregiudicati, in esecuzione di ordinanze di custodia cautelare emesse dall’Autorità Giudiziaria di Ravenna: devono espiare il primo 5 mesi di reclusione per reati in materia di circolazione stradale ed il secondo 4 mesi di reclusione per reati legati a falsità materiale. A conclusione delle attività entrambi sono stati accompagnati presso il carcere di Ravenna ove sconteranno la pena.
 

A Massa Lombarda è stato arrestato un cittadino albanese di 28 anni. Privo di documenti identificativi, a conclusione degli accertamenti è risultato colpito da un provvedimento di espulsione con ordine di allontanamento dal territorio nazionale emesso dalle autorità di P.S. di Ravenna nel dicembre 2009. E’ stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del giudizio direttissimo previsto per la mattinata odierna davanti al Tribunale di Ravenna.
 

A Cotignola è stato controllato giovane di 17 anni, italiano: guidava un ciclomotore senza patente. E’ stato deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria ed il mezzo veniva posto sotto sequestro amministrativo non avendo la necessaria copertura assicurativa.
 

A San Lorenzo di Lugo, durante una perlustrazione è stato rintracciato un marocchino di 38 anni, clandestino: privo di documenti identificativi, ha fornito false attestazioni sulla propria identità. Dopo l’identificazione è risultato inottemperante ad un decreto di espulsione emesso dalle Autorità di P.S. di Pisa nello scorso anno. Espletate le formalità di rito, lo stesso veniva denunciato per l’inosservanza del decreto di espulsione, false attestazioni a pubblico ufficiale e perché sprovvisto dei documenti identificativi. E’ stato avviato all’Ufficio stranieri di Ravenna per l’esecuzione di una nuova espulsione.
 

A Lugo e Bagnacavallo, i Carabinieri del NOR e della Stazione di Bagnacavallo, durante normali controlli alla circolazione stradale, hanno fermato due italiani di 31 e 42 anni, resisi responsabili di guida in stato di ebbrezza alcolica, con valori di circa 0,9 g/l. Per loro il ritiro della patente e il deferimento all’autorità giudiziaria.
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.