11 maggio 2010 - Lugo, Cronaca

Ritrovata una macchina rubata e "incastrato" il ladro

Da una serie di elementi i Carabinieri sono risaliti all'autore del furto

I militari della stazione di Lavezzola avevano ritrovato in stato di abbandono una macchina, poi risultata rubata a Sant'Agata sul Santerno. Da una serie di elementi, sono risaliti all'autore del furto, un italiano di 29 deferito in stato di libertà alla competente autorità giudiziaria. L'auto è stata poi restituita al legittimo proprietario.

Sempre a Lugo, i Carabinieri della locale Stazione, hanno proceduto all’esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Bologna nei confronti di un cittadino italiano di anni 37, pregiudicato, il quale, per un provvedimento divenuto definitivo, deve scontare la pena di 1 anno e 9 mesi di reclusione a seguito di una condanna per rapina in concorso.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019