19 febbraio 2016 - Lugo, Eventi

Anche Lugo ha festeggiato la Festa nazionale del Gatto

Successo per l'iniziativa promossa dall'Enpa

Grande successo per la cena vegetariana organizzata dall’Enpa di Lugo in collaborazione con l’Hotel Ala d’Oro, nella serata del 17 febbraio, giornata nazionale in cui si celebra il gatto.

La cena è stata l’occasione sia per raccogliere fondi per la gestione e la cura degli animali abbandonati sia per celebrare il padrone di casa di più di 7,5 milioni di italiani.

"La scelta della data - spiega Enpa - non è casuale: febbraio è il mese dell’Acquario, segno zodiacale di spiriti indipendenti e liberi come appunto sono i gatti, e il numero romano XVII anagrammato dà VIXI, che significa ‘ho vissuto’ richiamando il fatto che ogni gatto vive 7 vite, quindi il 17 diventa 1 vita per 7 volte".

La serata è stata inoltre l’occasione per rinnovare il tesseramento Enpa 2016.

I volontari desiderano "ringraziare vecchi e nuovi soci che con il loro contributo e sostegno morale scelgono di stare dalla parte dei più deboli. Enpa è una onlus e finanzia tutte le sue attività grazie a contributi di privati, quote associative, donazioni ecc.
Un ulteriore ringraziamento va esteso a tutto lo staff dell’Ala d’Oro di Lugo per l’ospitalità e l’eccellenza del servizio reso che dimostra come sia sempre più solida l’alleanza tra mondi apparentemente opposti Profit e Non Profit".

Tag: gattoenpa

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2019