18 luglio 2016 - Lugo, Politica

Lugo, nuovo assetto per la giunta comunale

Due le new entry che affiancheranno il sindaco Davide Ranalli nei prossimi tre anni

Il sindaco di Lugo Davide Ranalli ha presentato nella Sala Giunta della Rocca Estense i nuovi assessori che si uniranno alla giunta del Comune di Lugo per affrontare i prossimi  tre anni. Sette gli assessori della della nuova giunta Ranalli.

 

“Si apre di fatto la seconda fase di questa legislatura.- ha dichiarato Ranalli - I primi due anni sono trascorsi lavorando intensamente. Una giunta che ha dimostrato attraverso la sua capacità di fare squadra, la sua passione e di produrre innovazione, un metodo che sarà attuato anche con il nuovo assetto. Oggi amministrare significa tenere unita la comunità per questo ho deciso di fare scelte molto diverse tra loro rinnovamento ed esperienza i criteri che ho adottato. Lugo ha bisogno che tutte le generazioni vengano coinvolte nei processi decisionali.

La candidatura nella lista della nuova Provincia voluta dalla Bassa Romagna e dal candidato presidente De Pascale che ringrazio per la fiducia -prosegue Ranalli - richiederà un impegno maggiore a carico della Giunta comunale per consentire un azione di governo efficace per la città e coerente con il mio programma di mandato".

 

Ecco dunque i sei assessori scelti da Ranalli: Giovanni Costantini avrà le deleghe in Organizzazione e personale, Informatica, Tributi, Controllo di gestione, Bilancio, Affari generali, Demografici, Ufficio elettorale e Polizia Municipale. Come già annunciato, ricoprirà inoltre il ruolo di vice sindaco.

 

Fabrizio Casamento è assessore ai Lavori pubblici, Patrimonio Manutenzioni, verde Mobilità, e Ambiente, URP e Comunicazione. L’assessore viene, inoltre, delegato alla partecipazione alle riunioni di Giunta dell’Unione in caso di assenza o impedimento del Sindaco e del Vicesindaco.

 

Fabrizio Lolli sarà assessore all'Infanzia, Scuola, Parità territoriale e democrazia partecipativa, Famiglia e solidarietà sociale, Relazioni internazionali e Turismo.

 

Anna Giulia Gallegati, avrà le deleghe alla Cultura, Politiche giovanili, Biblioteche e musei e Pari opportunità, Legalità.

 

Valeria Ricci sarà assessore alle Politiche di welfare, Formazione e lavoro, Diritti dei nuovi cittadini, Tutela dei diritti degli animali, Sviluppo green ed ecologia, Immigrazione.

 

Pasquale Montalti nato a Lugo il 29 luglio 1950. Laureato in Pedagogia è stato responsabile dei servizi sociali, casa, volontariato, centro per le famiglie e sport del comune di Lugo fino al 2008. Consigliere provinciale di Ravenna nella prima legislatura di Gabriele Albonetti.

Pasquale avrà le deleghe alle Politiche per il diritto alla casa, Integrazione socio/sanitaria, Sport, Associazionismo, Volontariato, Promozione urbana e contesa estense.

 

Valentina Ancarani nata a Lugo  il 4 agosto 1985 Laurea specialistica  in Ingegneria edile, attualmente occupata presso l'Autorità Portuale di Ravenna.

Valentina sarà assessora all'Urbanistica, Edilizia privata, Difesa del territorio e Protezione civile;

 

Il sindaco Davide Ranalli ha tenuto per sé le deleghe in: Qualità urbana, Politiche sanitarie,  Progetti speciali, Società partecipate, Attività produttive, Sviluppo economico e Controllo sociale del territorio.

 

(nella foto il sindaco con i due nuovi assessori)

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.