24 marzo 2017 - Lugo, Eventi

Dallo speck tirolese al pecorino sardo: Bell'Italia apre i battenti a Lugo

Oltre venti pagode allestite in largo della Repubblica e piazza Martiri

È stata inaugurata venerdì 24 marzo alle 11 “Bell’Italia”, la mostra-mercato dell’enogastronomia di qualità che fa tappa a Lugo e sarà aperta al pubblico fino a domenica 26 marzo, tutti i giorni dalle 9 alle 20.

 

Largo della Repubblica e piazza Martiri diventano per tre giorni un unico, grande salone del gusto. Attraverso degustazioni, mostre mercato e spettacoli il pubblico sarà protagonista di un viaggio alla scoperta della ricchezza che conserva la produzione agro alimentare italiana.

 

Nelle oltre venti pagode allestite si potranno trovare i prodotti tipici: dallo speck tirolese al pecorino sardo, dai cannoli siciliani alla piadina romagnola, dal lardo di Colonnata al tartufo d’Alba, “Bell’Italia” è una vera e propria mostra mercato di prodotti tipici regionali che non si trovano nei supermercati.

 

Sabato 25 e domenica 26 marzo a partire dalle 17 nella pagoda del Consorzio AnimaLugo ci sarà un brindisi offerto al pubblico dai soci del Consorzio, Jolly Cafè e Cucina, Tazza d’Oro del Pavaglione e Bar Marcello - Sax Pub.

 

La manifestazione, giunta a Lugo quest’anno per la prima edizione, ha l’obiettivo di promuovere la tradizione culinaria delle diverse realtà territoriali e fare conoscere il centro storico di Lugo a un sempre più ampio pubblico. L’iniziativa è organizzata da Confesercenti in collaborazione con Explicom e con il patrocinio del Comune di Lugo.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.