18 ottobre 2017 - Lugo, Cronaca

Ravenna, Daniela Poggiali radiata dall'albo degli infermieri

Per le foto con la paziente deceduta

Assolta in appello a luglio, dopo la condanna all’ergastolo, perché "il fatto non sussiste", Daniela Poggiali è stata ieri radiata dall'albo degli infermieri. La 45enne, arrestata con l'accusa di aver provocato la morte, con una dose letale di potassio, di una paziente di 78 anni avvenuta all'ospedale Umberto I di Lugo nell'aprile del 2014, ha pagato comunque a caro prezzo le fotografie dove si faceva ritrarre con una salma, in servizio. Evento che secondo la federazione Ipasvi, come spiegano oggi i quotidiani, ebbe "una importante rilevanza mediatica, anche a livello nazionale" tanto da screditare "l’immagine dell’intera categoria infermieristica". I legali della Poggiali sono pronti a fare ricorso.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Global Ports Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2017