27 novembre 2018 - Lugo, Cronaca

Perde il controllo dell’auto, si cappotta e finisce nel fosso contro un albero

I Vigili del Fuoco hanno liberato l’uomo che era rimasto incastrato nell’auto

Incidente

Pare sia stata un’improvvisa perdita di controllo del veicolo la causa dell’incidente avvenuto questa mattina sulla provinciale Bagnara, dalla Felisio verso Villa San Martino, nel lughese.

Le prime informazioni 

Dalle prime informazioni pare che un uomo di quarant’anni di Lavezzola, alla guida di una Renault Megane, nella tarda mattinata di oggi, martedì 27 novembre, attorno alle 12.15, avrebbe perso il controllo della sua auto finendo cappottato su un fianco dentro al fosso sul ciglio della strada e finendo contro un albero.

Intervento 

Si è reso necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco per liberare l’uomo che, dopo l’impatto, non riusciva ad uscire dal veicolo.

Appena liberato, l’uomo è stato affidato al soccorso del personale del 118, il quale si è recato sul luogo del sinistro con un’ambulanza, un’automedicalizzata e l’elimedica.

Quest’ultima ha provveduto a trasportare l’uomo con codice di media gravità al Bufalini di Cesena.

Per permettere all’elimedica di atterrare sulla strada, è stata chiusa la strada al traffico per circa un’ora.

Sul luogo anche la Polizia Municipale della Bassa Romagna per i rilievi del sinistro e la gestione del traffico.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
Maratona di Ravenna Ravenna Città d'arte, edizione 2018