24 marzo 2019 - Lugo, Cultura

Lugo: La storia della matematica nel libro di Bruno D'Amore e Silvia Sbaragli

Lunedì 25 marzo la presentazione del secondo volume all'Hotel Ala D'Oro

Lunedì 25 marzo alle 21 Bruno D’Amore presenta all’hotel Ala d’oro di Lugo (via Matteotti 56) il suo libro "La matematica e la sua storia vol.2" (Dedalo, 2018), scritto con Silvia Sbaragli.

L’iniziativa fa parte del calendario della stagione invernale del Caffè letterario. Il libro rappresenta il secondo volume di una tetralogia dedicata alla storia della matematica, narrata dagli autori come una vicenda umana, descritta in un linguaggio accessibile e il più possibile semplice. Questo secondo testo accompagna il lettore lungo un lasso di tempo di più di mille anni, un excursus che parte dagli ultimi geniali matematici greci e arriva fino alla fine del medioevo. Introduce la serata Stefano Buscherini.

Bruno D’Amore è laureato in matematica, filosofia e pedagogia. È stato professore ordinario di Didattica della matematica all’Università di Bologna. La rassegna è curata da Patrizia Randi, Claudio Nostri e Marco Sangiorgi, con il patrocinio del
Comune di Lugo.
L’ingresso è gratuito. Il programma completo è disponibile sul sito http://caffeletterariolugo.blogspot.it/ .

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.