8 aprile 2019 - Lugo, Eventi

Lugo: Alla scuola Gherardi svolta la masterclass di chitarra con Piero Bonaguri

Venerdì e Sabato scorso gli studenti hanno partecipato a una lezione del maestro Bonaguri

Si è svolta venerdì 5 e sabato 6 aprile alla scuola media “Silvestro Gherardi” di Lugo la masterclass di chitarra con Piero Bonaguri.
Gli studenti hanno partecipato a una lezione-concerto del maestro Bonaguri e al pomeriggio hanno assistito a un concerto pubblico degli allievi della scuola media “Melchiorre Cesarotti” di Selvazzano Dentro (Pd). La masterlclass, organizzata in collaborazione con l’associazione Amici della scuola e della musica, ha dato spazio anche a lezioni individuali agli allievi delle classi di chitarra delle scuole medie a indirizzo musicale coinvolte.

Piero Bonaguri svolge attività concertistica in circa 50 Paesi (Palazzo di Vetro dell’ONU, Carnegie Hall e Merkin Hall, New York, Biennale di Venezia, Ravenna Festival, Macerata Sferisterio, South Bank di Londra, Guggenheim di Bilbao, Museum of Western Arts di Tokyo, Centro de la Villa di Madrid, Pomeriggi Musicali di Milano, Sagra Malatestiana e tanto altro). Ha inoltre inciso una ventina di dischi e per lui sono state scritte da numerosi compositori contemporanei circa trecento nuove opere per e con chitarra. È general editor di una collana di
musica contemporanea pubblicata da Ut Orpheus. Ha collaborato con Rai, Bbc, Abc e altre emittenti, con solisti come Alirio Diaz, Maxence Larrieu, Oscar Ghiglia, Ulìses Passarella, Daniela Uccello, Enzo Porta e tanti altri e con editori come Ricordi, Suvini Zerboni, Curci, Carisch, Edi-Pan e Bérben. È docente di chitarra al Conservatorio di Bologna e in numerosi corsi e masterclasses. Ha terminato gli studi di chitarra con il massimo dei voti e lode presso il Conservatorio di Parma sotto la guida di Enrico Tagliavini.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.