13 aprile 2019 - Lugo, Eventi

Presentata la quinta edizione di "VinLugo" dal 25 al 28 aprile

La città di Baracca si candida a diventare una piccola capitale del vino

Sarà una Pasqua lunga per i cittadini lughesi e per coloro che verranno a visitare la città di Baracca. Infatti, esaurita la festività pasquale, che sarà comunque scandita dai tradizionali mercatini di Pasqua, la Pro Loco Lugo è pronta ad animare il Pavaglione con la quinta edizione di VinLugo, la prima manifestazione lughese dedicata esclusivamente al vino, ideata da Maria Carlotta Pocaterra, realizzata in collaborazione con i volontari della Pro Loco di Lugo e con il patrocinio dell’Amministrazione comunale di Lugo, che si svolgerà dal 25 al 28 aprile.

VinLugo è stato presentato questa mattina alla sala Baracca della Rocca. Sono intervenuti per l’occasione Fabrizio Casamento, assessore alla Comunicazione del Comune di Lugo; Mauro Marchiani e Cristiano Cavolini, rispettivamente presidente e vicepresidente della Pro Loco di Lugo; Nicola Mercanti, Mattia Mercanti e Valentina Andolfi, responsabili area Food; Eleonora Pini, responsabile Cantine.

Forte del successo delle precedenti edizioni, VinLugo punta anche quest’anno a fare di Lugo una piccola capitale del vino e del food provando a migliorare i numeri dell’anno scorso che videro in campo (o, meglio, in piazza) 53 cantine, che proposero 37 marchi diversi di vino, e oltre 20mila persone. Il clou della manifestazione resta la piacevole “passeggiata” tra gli stand delle varie cantine con la possibilità, al prezzo di 10 euro, di acquistare una taschina da passeggio con un calice e sette degustazioni dei vari vini presenti, e di fermarsi nell’Area street food, riconfermata a furor di popolo, dove poter scegliere tra le proposte gastronomiche degli otto trucks presenti. Ma VinLugo sarà anche caratterizzato da un ricco e articolato calendario di eventi e iniziative di intrattenimento. Si comincia giovedì 25 aprile, alle ore 20, concerto d’apertura con il quartetto Arpe Diem (ovvero Donata Mattei, Duccio Lombardi, Federica Sainaghi e Davide Burani) in un magico itinerario dalla melodia barocca di Antonio Vivaldi alle più celebri composizioni di Giuseppe Verdi. Si prosegue venerdì 26 aprile, con un doppio appuntamento musicale: alle 20.30, il concerto dell’Orchestra di Castelfidardo, diretta dal Maestro Sergio Freddi, che proporrà una rielaborazione di grandi classici, spaziando da Verdi a Rossini, da Strauss a Bizet, a Migliavacca, mentre alle 22.30 avrà inizio il Lorenzo Nada dj set, in cui l’artista ravennate presenterà il suo progetto Godblesscomputers. E si chiuderà sabato 27 con la grande novità di questa edizione: direttamente da X-Factor 2018, dove si è classificata seconda, arriva a Lugo Naomi Rivieccio, l’artista che faceva parte della squadra di Fedez, scelta per interpretare i brani della principessa
Jasmine in Aladdin, l'atteso adattamento live-action diretto da Guy Ritchie del classico d'animazione del 1992, in uscita nelle sale italiane a maggio. E poi non mancheranno workshop, performance live, spettacoli per bambini e la seconda edizione del concorso fotografico “Emozioni a VinLugo”, a cura di Ars Club 6.0. Gli stand saranno aperti il giovedì e il sabato dalle 16, venerdì dalle 20, e domenica anche a pranzo dalle 12.
“Riproporre per il quinto anno una manifestazione come VinLugo è per tutti i volontari della Pro Loco una grande soddisfazione – ammettono dalla sede di piazzale Trisi – perché in pochi anni ha raggiunto numeri di rilievo e un alto tasso di gradimento nel pubblico dei visitatori. E proprio il crescente successo di VinLugo è il premio più bello che possiamo portare a casa, il premio al grande lavoro di un volontariato attivo e appassionato, senza il quale VinLugo, come altre manifestazioni che facciamo durante l’anno, non potrebbero svolgersi. Tra vini di qualità, birre artigianali di livello, uno street food degno di nota ed eventi musicali in grado di intercettare più fasce di età, crediamo di proporre un’edizione di VinLugo davvero gustosa”.

Tag: vinlugo

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.